LEGGERE LA MUSICA FACILMENTE
Manuale destinato a coristi, strumentisti e appassionati
di Lorenzo Signorini

 

 

Presentazione del manuale:

Obiettivo: riuscire a leggere uno spartito musicale.
La musica è un mezzo per comunicare, al pari del linguaggio verbale, e come questo, ha dei codici che bisogna conoscere.
I bambini possono imparare la musica per imitazione fin dall’età più tenera, due – tre anni. Poi seguiranno corsi regolari che potranno portare al livello più alto e al professionismo.
L’adulto, invece, dovrà accontentarsi di molto meno; sia per le difficoltà che si pongono, sia per la memoria e per le reazioni fisiche che non sono più tanto fresche.
In sostanza si tratta di riuscire a leggere o cantare correttamente una melodia scritta.
Può sembrare semplice ma non lo è.
Nonostante molte persone siano dotate di buon orecchio, ritengo necessario l’uso di una piccola tastiera che deve avere almeno quindici tasti bianchi che corrispondono a due ottave. Questa permette di “vedere” le note e di capire più facilmente i concetti fondamentali: grave e acuto, diesis e bemolle, scale ecc.

I tempi di acquisizione non sono quantificabili, tutto dipende dal tempo a disposizione, dall’età, dalla predisposizione all’apprendimento, dalla volontà e da molto altro.
Si può comunque tentare una stima del tempo necessario ad apprendere le nozioni qui contenute.
Ci sono 30 lezioni e 59 esercizi. Ammettendo che in un giorno si dedichi un’ora allo studio, e che in un’ora si studi o la lezione o l’esercizio, studiando 5 giorni alla settimana saranno necessari almeno 4/5 mesi nella migliore delle ipotesi.

Non sarà necessario imparare a memoria ogni lezione o esercizio, ma capire e saper mettere in pratica.

Per gli interessati alla lettura musicale ma non specificamente al canto, mi permetto di suggerire comunque la pratica del solfeggio cantato. È questa infatti che permette lo sviluppo dell’orecchio musicale, termine che significa capacità di collegare mentalmente segni a suoni e di “sentire” la musica anche solo guardando uno spartito.

 

Infine, consiglio la lettura di questo libro anche a coloro i quali non intendono né cantare né suonare, ma solamente capire un po’ di più sulla musica. Qui troveranno molte nozioni utili alla comprensione di una forma d’arte che non usa il linguaggio verbale e nemmeno le suggestioni visive. 
Le spiegazioni teoriche non sono approfondite come in un trattato di Teoria Musicale, si forniscono solamente le informazioni essenziali per il raggiungimento dell’obiettivo: leggere per capire la musica.

In alcune lezioni si troveranno delle  indicazioni per seguire un percorso di apprendimento rapido oppure normale. In qualche caso sono anche proposte sezioni di approfondimento che permetteranno, per chi volesse, di comprendere meglio alcuni aspetti della teoria musicale.

Per quanto non sia contenuto in questo breve manuale pratico, si rimanda ai testi di Teoria musicale che contengono tutte le nozioni.

B08W4LD126.01.L.jpg

Formato 21 x 29,7 cm • Pagine 74 B/N

ISBN 9798706059019

Prezzo: € 12,00 formato cartaceo

€ 8,00 formato kindle

Acquistabile su Amazon Kindle store